Lady Diana a Laveno Mombello (VA)

Siamo in molti a ricordare l’emozionante giornata del 21 Aprile del 1985 quando i Reali – Lady Diana e il Principe Carlo – fecero un giro sul Lago Maggiore. Io ero con mia mamma proprio lì, vicino al pontile a Laveno Mombello da dove si sono imbarcati. L’importante evento è documentato da un servizio televisivo (pubblicato su Youtube qui) svolto durante l’occasione dal TG di Televerbano, una rete televiva locale. Il servizio è di Claudio Perozzo, per le riprese Franco Gargaglione, il commento di Fabrizio Gemma. I principi furono accolti dal sindaco Ercole Ielmini, che donò loro una ceramica del lavenese Albino Reggiori.

Ecco qualche battuta presa dal quotidiano “La Provincia di varese” che intervistò il sindaco Ercole Ielmini

«I principi venivano da Gallarate, dove avevano fatto visita ad una industria aereonautica e andavano in visita, per pranzo all’Isola Bella, ospitati dalla famiglia Borromeo. Ma non conosco le vere ragioni della scelta. La decisione fu presa agli alti livelli, fa parte dei segreti di Stato che nessuno conosce». L’emozione, tra la folla davanti all’imbarcadero, era tangibile, come ricorda il giornalista Claudio Perozzo, storica firma del giornalismo locale allora cronista di TeleVerbano, a cui dobbiamo le riprese che immortalarono il grande evento: «La principessa sembrava piuttosto timida e molto frastornata dalla presenza di tutta questa gente». Poi Diana e Carlo calcano il tappeto orientale e salgono a bordo del maxi aliscafo della Navigazione Lago Maggiore Enrico Fermi, e salpano alla volta dell’Isola Bella. I due reali salutano Laveno, dalla poppa del battello. Dalla poppa dell’Enrico Fermi, Diana regala un sorriso timido e saluta brevemente con la mano, è il suo addio a Laveno. A bordo dell’aliscafo, per la principessa triste, un mazzo di mughetti colti nelle valli varesine, un candido fiore delicato, da curare con amore.

Consiglio di fare una foto ricordo dal pontile.